Categorie

Jim Easton: una vita per l’arco.

Print Friendly, PDF & Email

In questa immagine, scattata ai Campionati del Mondo di Tiro di Campagna di Camberra (Australia) nell’anno 2000, è rappresentato l’allora presidente di F.I.T.A Jim Easton. In Italia è sicuramente conosciuto per il brand legato alla produzione di materiale arcieristico, ma tale figura deve essere anche valutata per gli anni di presidenza della Federazione Internazionale, dove è riuscito a valorizzare al meglio la nostra disciplina sportiva. Ci sembrava quindi interessante dedicare un piccolo spazio della nostra newsletter a una persona che ha dedicato tutta la sua vita al tiro con l’arco.

Nato nel 1935 a Los Angeles (USA), si è avvicinato a questo sport in tenera età e non ha mai smesso di dare il suo contributo al movimento arcieristico. Eletto Presidente della Federazione Internazionale nel 1989 e rimasto in carica per ben 16 anni, ha contribuito a spettacolarizzare le gare e in particolare il format utilizzato per i Giochi Olimpici, introducendo l’Olympic Round per la prima volta a Barcellona nel 1992. Da allora il nostro sport sta raccogliendo sempre più successi, grazie a un sistema ad eliminazione diretta facile da capire e avvincente. Nel 1994 ha fatto il suo ingresso anche nel Comitato Olimpico Internazionale, di cui è stato anche vice presidente.

Ma la sua attività non è puramente politica, ma anche pratica: è a capo della Jas D. Easton Inc., l’azienda fondata dal padre nel 1922 e che produce le famosissime frecce che (quasi) tutti utilizziamo, e che ha rivoluzionato il settore perfezionando le aste di alluminio negli anni quaranta, e quelle in carbonio negli anni ottanta. Da bravo imprenditore, Easton ha portato le migliorie tecniche adottate nel tiro con l’arco anche in altri sport grazie alla Easton Sports, che produce mazze da baseball e softball, bastoni da hockey e molto altro.

Tra i moltissimi contributi di Easton al nostro sport c’è anche la Easton Sports Development Foundation, una fondazione no-profit destinata allo sviluppo e alla promozione di tutti gli sport, un argomento che gli è sempre stato a cuore. Alla fine degli anni ottanta sono stati donati alla Fondazione diversi libri riguardanti il nostro sport, dando inizio alla Easton Foundations Archery Library, la biblioteca sul tiro con l’arco della Fondazione Easton. Da allora Jim Easton ha sempre fatto nuove aggiunte, tanto che in questo momento la biblioteca può contare su oltre 1000 libri direttamente o indirettamente legati a questo sport. Tra le tante pubblicazioni presenti, le più interessanti sono sicura-mente il Toxophilius, pubblicato nel 1545, uno dei libri più antichi su questo sport, così come molti testi giapponesi. A completare quella che è la raccolta più completa sul tiro con l’arco anche fotografie e riprese video dei maggiori eventi, anti-chi archi cinesi, turchi e coreani, punte di freccia preistoriche e molto altro ancora. Una passione, quella di Easton, che oltre ad averlo portato a compie-re grandi passi per il nostro sport sta anche creando una biblioteca che sarà una grandissima eredità per gli arcieri del futuro.

Fulvio Cantini

Articolo tratto dalla NL 2, Settembre 2014

Errata corrige newsletter 10

Print Friendly, PDF & Email

Diversamente da quanto indicato nel box informativo a pag. 15, le risposte ai casi studio dovranno pervenire entro la data stabilita all’indirizzo email del proprio Responsabile Zonale che provvederà ad inoltrarle cumulativamente alla CUG.

 

Newsletter 10

Print Friendly, PDF & Email

 

È disponibile per il download e la consultazione la newsletter numero 10.

 

Newsletter 10 – Aprile 2018 945.14 KB Download

La compilazione del verbale:Il Field Manager

Print Friendly, PDF & Email

Il Field Manager è una figura poco presente sui nostri campi di gara, in quanto è colui che dirige e smista i compiti dei commissari di campo. E’ un ruolo fondamentale nelle competizioni con fasi a scontri diretti in quanto è colui che coordina . . . → Continua…

I Media non sono il nemico

Print Friendly, PDF & Email

Grazie all’archivio personale del collega Fulvio Cantini, abbiamo fatto un tuffo nel passato andando a ripescare la Newsletter degli Arbitri FITA dell’ottobre 1995. Una delle cose che ci ha subito colpito è come molti dei contributi siano ancora attuali, nonostante siano passati  vent’anni. Alcuni . . . → Continua…

Il controllo materiali: L’arco ricurvo

Print Friendly, PDF & Email

L’arco ricurvo probabilmente è quello che presenta la maggiori criticità nel controllo in quanto è necessario controllare attentamente gli stabilizzatori, il mirino specialmente se il punto di mira è costituito da una fibra ottica, l’arretramento del rest e l’indicatore di allungo.

Fulvio . . . → Continua…

Il controllo materiali: L’arco nudo

Print Friendly, PDF & Email

Per la divisione arco nudo è importante focalizzare l’attenzione sulla presenza di accessori non consentiti e sui pesi aggiuntivi, che devono essere collocati nella parte inferiore del riser e fissati allo stesso in modo da non offrire un ausilio allo smorzamento delle vibrazioni. E’ . . . → Continua…

Il controllo materiali: Il compound

Print Friendly, PDF & Email

Il controllo materiali per la divisione compound probabilmente è quello più semplice, in quanto su questa tipologia di arco è quasi tutto permesso. Devono comunque essere pesati per verificare che la loro potenza non ecceda le 60 libbre. Mentre si volge questa attività, si . . . → Continua…

Il controllo materiali

Print Friendly, PDF & Email

È ormai da molto tempo che il controllo sistematico dell’attrezzatura degli arcieri non viene più eseguito sui campi di gara nelle competizioni a carattere interregionale, ma ci si limita ad una visione a campione dei materiali degli arcieri. Questa regolamentazione, voluta per snellire le . . . → Continua…

Campionati Italiani Indoor 2018, Rimini.

Print Friendly, PDF & Email

 

Si sono svolti a Rimini, il 24 e 25 Febbraio i Campionati Italiani Indoor.  Diretti dal Chairman Luca Stucchi, erano presenti sulla lunghissima linea di tiro i Giudici di Gara: Edoardo Corbucci, Leonardo Giannini, Giuseppe Giorgio Sandrini, Renato Morselli, Gabriele . . . → Continua…