Categorie

Traffic at a Glance

Accessi 2.451

Days in Range 30

Average Daily Pageviews 82

Da risultati di ricerca 364

IP unici 591

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 1

Ieri 46

La sicurezza nel tiro di campagna e 3D

Print Friendly, PDF & Email

Il controllo dei campi di gara nelle competizioni di Tiro di Campagna e 3D è una delle mansioni che i Giudici di Gara devono svolgere con particolare attenzione e meticolosità. Questo perché spesso gli organizzatori sottovalutano o trascurano evidenti problemi di sicurezza: pertanto è nostro compito verificare attentamente i percorsi, per poi dare una sorta di “omologazione” al campo per quell’evento, con tutte le responsabilità morali e sportive che ne derivano.

Prima della gara è buona norma mettersi in contatto con gli organizzatori, in modo da concordare l’ispezione il giorno prima, da svolgersi possibilmente nelle prime ore del pomeriggio; è anche utile richiedere una pianta del percorso e un elenco dei bersagli. Ci agevolerà successivamente nel controllo, verificare preventivamente a tavolino la correttezza della disposizione delle distanze e delle dimensioni dei bersagli e conoscere percorsi alternativi.
Giunti in loco, è importante prendere coscienza della morfologia del territorio in modo da capire se alcune piazzole possano essere state sistemate in zone a rischio idrogeologico come rivoli asciutti o canaloni.
Un’altra verifica importante per la sicurezza è quella di accertarsi della presenza di accessi liberi o non custoditi. Il campo di gara, in questo tipo di competizioni, dovrebbe essere recintato e comunque ben delimitato. Può capitare di trovarsi a controllare campi con strade, abitazioni e accessi non custoditi che presentano un notevole pericolo. Portarsi un binocolo al seguito, potrà risultare estremamente utile per valutare il territorio.
Anche le posizioni di tiro e la raggiungibilità dei bersagli devono essere attentamente valutati. Bisogna evitare salite troppo ripide o scivolose, posizioni dei piedi precarie, anche davanti al bersaglio ci deve essere uno spazio adeguato, tale da poter estrarre le frecce in massima sicurezza. Anche le fronde degli alberi che intersecano la traiettoria della freccia, possono costituire un serio pericolo. Per quanto riguarda la misurazione delle distanze, senza ombra di dubbio, una bindella da 50 metri, possibilmente in metallo, è raccomandabile, anche se un telemetro può essere molto utile. Fate attenzione: se la società organizzatrice vi fornisce un telemetro, prima di considerare attendibili le sue misurazioni, è necessario fare diversi confronti con un rilevamento manuale in quanto non è raro trovare strumenti starati o con tolleranze eccessive.

Campionato Italiano Indoor Para-Archery

Print Friendly, PDF & Email

Palermo ha ospitato il primo evento del 2018, si è svolto infatti nella città siciliana il Campionato Italiano Indoor Para-Archery. Con il coordinatore Graziano Musolesi, erano sul campo le colleghe: Patrizia Gervasi, Caterina Daidone, Nada Mercuri e Manuela Cascio nel ruolo di DOS.

. . . → Continua…

La valutazione dei punti di riga.

Print Friendly, PDF & Email

Quando si è chiamati a valutare una freccia al bersaglio è importante per prima cosa verificare di non avere degli impedimenti, rimuovendo tutto ciò che possa essere di impaccio o che possa andare ad urtare le frecce durante la valutazione, come giacche troppo ingombranti, . . . → Continua…

La valutazione della freccia più vicina al centro.

Print Friendly, PDF & Email

Anche in questa attività è necessario essere professionali e competenti: allontanate gli arcieri o gli eventuali agenti dall’immediata prossimità del bersaglio, in modo da poter operare tranquillamente: siete voi e non loro a dover prendere questa importante decisione. È preferibile utilizzare un compasso con . . . → Continua…

Moduli rimborso 2018

Print Friendly, PDF & Email

Sono stati resi disponibili i nuovi moduli di richiesta rimborsi e gettoni presenza validi per il 2018.

Li potete trovare alla pagina Materiale -> Moduli ed in allegato a questo post.

2018 – Gettoni presenza Comitato Regionale 44 downloads 17.50 KB Download

2018 – Gettoni presenza eventi federali 34 downloads 17.08 KB
Download

2018 – Gettoni presenza gare interregionali 61 downloads 16.85 KB
Download

2018 – Rimborso spese anticipate interregionale 20 downloads 133.67 KB
Download

2018 – Rimborso spese anticipate 57 downloads 178.04 KB
Download

Uso mezzo proprio 261 downloads 174 KB
Download

Linee guida per finali e semifinali: Il giudice di linea

Print Friendly, PDF & Email

Ecco alcune utili indicazioni, ricevute dalla Commissione Giudici di World Archery, per quanto riguarda le finali a tiri alternati.

Il Giudice di linea, evidentemente, ha un ruolo più visibile perché viene chiamato a introdurre gli arcieri sul campo di gara e a . . . → Continua…

Campionati Italiani Para Archery

Print Friendly, PDF & Email

Campionati Italiani Para Archery, Palermo dal 2 al 4 Febbraio.

Si svolgerà a Palermo dal 2 al 4 Febbraio 2018 il XXXI Campionato Italiano Indoor Para Archery.

Alla manifestazione prenderanno parte circa 100 atleti con disabilità fisiche e . . . → Continua…

Judge’s newsletter in italiano. Morten Wilmann sui cartellini.

Print Friendly, PDF & Email

“Dalle ultime risposte ai casi studio, sembra ovvio che alcuni dei nostri GDG non sono davvero consapevoli dell’importanza ( o irrilevanza) del cartellino rosso mostrato in certe occasioni. Lasciateci sottolineare che quando un punteggio viene annullato (per esempio, tiro fuori tempo, non rispettare il . . . → Continua…

Il verbale in pillole: Il personale sul campo.

Print Friendly, PDF & Email

Al momento della compilazione del verbale è molto importante verificare che il comitato organizzatore abbia inserito correttamente tutti i dati relativi al personale presente sul campo. Ovvero: Giudice di Gara, Direttore dei Tiri, Responsabile dell’Organizzazione, Responsabile del Campo e, nei casi previsti, Commissione . . . → Continua…

Coppa Italia Centri Giovanili 2017

Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta a Gerenzano dal 9 al 10 Dicembre, la Coppa Italia Centri Giovanili. Guidati dal chairman Emilio Fanti, hanno partecipato all’evento i Giudici di Gara: Silvia Monticelli, Piero Dallera, Marco Di Giovanni, Francesca Testaì  e Graziano Musolesi nel ruolo di . . . → Continua…