Campionato Italiano a Squadre di Società 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo evento Fitarco che vedrà impegnati i Giudici di Gara è il Campionato Italiano a Squadre di Società 2019. La manifestazione si svolgerà a Villa Borghese, nel centro di Roma,  all’interno degli spazi allestiti dalla manifestazione internazionale “Villaggio per la Terra”. 
Vediamo come si svolge questa singolare competizione:

Il Campionato Italiano a Squadre di Società, sia maschile che femminile, si svolgerà in due fasi, una prima di qualificazione ed una seconda di play off. La fase di qualificazione si svolge mediante la partecipazione della squadra, composta da tre arcieri, uno per ogni divisione OL, AN, CO( che dovranno gareggiare insieme nello stesso evento) alle gare indoor 18m, 25m oppure 25m+18m del calendario federale. Il punteggio della squadra è ottenuto dalla somma dei punteggi individuali dei suoi componenti, che debbono essere tre soggetti distinti.

La fase finale, o play-off, sia maschile che femminile, si disputa in un’unica giornata di gara e si svolge con una fase eliminatoria con gironi all’italiana ed una fase delle finali ad eliminazione diretta.

Nella fase dei play-off, ciascuna squadra deve essere composta da almeno 4 arcieri (3 titolari e almeno una riserva). Sia nella fase di qualificazione che nella fase dei play-off, la squadra può essere formata da atleti appartenenti
alle classi ragazzi, allievi, juniores, seniores, e master.

La gara di finale si effettua alla distanza di 25 metri, con bersaglio triplo da 60 cm. posizionato in verticale sul paglione battifreccia; ciascun paglione ospiterà due bersagli per le relative squadre abbinate.

La sequenza di tiro sarà così suddivisa:

  • Bersaglio superiore, Arco Olimpico
  • Bersaglio centrale, Arco Nudo
  • Bersaglio Inferiore, Compound

Ciascun tiratore dovrà riportare il pettorale di gara con riportata la scritta della divisione di appartenenza.

Come si svolge l’incontro?

Ciascun arciere tirerà 3 frecce per ciascuna della 4 volée di scontro tra squadre, sia durante gli scontri dei gironi, sia durante gli scontri delle semifinali e delle finali.
La rotazione dei tiri tra le divisioni rimane sempre la stessa così suddivisa:

  • Primo arciere Arco Olimpico
  • Secondo arciere Arco Nudo
  • Terzo Arciere Arco Compound

In ogni volée ciascun arciere tira tre frecce nel tempo massimo di un minuto e mezzo. Al termine di ogni gioco (si intende gioco l’insieme dei tre scontri, uno per ciascuna divisione) si procederà all’aggiudicazione dei punti per ogni scontro (suddivisi per Arco Nudo, Olimpico, Compound) del gioco concluso, assegnando, sulla base del miglior punteggio acquisito sul bersaglio (divisione contro divisione) un punto al vincitore e zero al perdente; in caso di parità di punteggi sul bersaglio si assegnerà un punto ad entrambi i tiratori;Vincerà l’incontro la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di punti-gioco nei quattro giochi (12 scontri totali).