Campionati Italiani Indoor 2020 e 6th Italian Challenge

Print Friendly, PDF & Email

Si svolgeranno a Rimini dal 22 al 23 febbraio i Campionati Italiani Indoor, preceduti il 21 dalla sesta edizione della “Italian Challenge”.

L'”Italian Challenge” è è una gara di un  giorno (venerdì 21 febbraio 2020) iscritta a calendario internazionale World Archery. La competizione si disputerà su due serie di 30 frecce alla distanza di 18 metri e prevede una fase finale di scontri a squadre “Mixed Team” con Torneo Secondario.

Per ogni divisione, Arco Ricurvo, Arco Compound e Arco Nudo, le squadre Mixed Team potranno essere formate anche da atleti non appartenenti alla medesima Società/Nazione, ma i componenti dovranno comunque essere dichiarati al momento dell’iscrizione.

Le classi ammesse sono AM-AF JM-JF SM-SF MM-MF.

Il torneo prevede l’ingresso agli scontri di 32 squadre per ogni divisione e sarà disputato con i regolamenti standard del Mixed Team per la specialità targa. Per i non rientranti agli scontri sarà effettuato un torneo secondario, nella formula Individuale maschile e femminile con gara a 5 volée e successiva premiazione con premi di natura arcieristica e soggiorni a Rimini.

Gli scontri saranno disputati alla distanza di 18 metri con visuale da 40 cm.

Bersaglio unico 1/10 per la divisione Arco Nudo; per Arco Ricurvo e Compound su visuale da 40 cm 6/10 a 2 bersagli.

Ogni scontro sarà disputato su 4 volée di quattro frecce per squadra.

Per Arco Compound sarà utilizzato il sistema cumulativo, per Arco Ricurvo e Arco Nudo il sistema a set.

Il Campionato Italiano indoor, invece, seguirà la formula canonica. CAMPIONATI DI CLASSE (60 frecce a 18m)

Individuali – potranno partecipare per concorrere al Titolo Italiano Individuale di Classe solo gli atleti che, nel periodo stabilito, abbiano conseguito il punteggio minimo di accesso e siano rientrati nell’elenco (Ranking List) ufficialmente pubblicato. Nell’ambito della stessa divisione è possibile concorrere ad un solo Titolo Italiano di Classe Individuale.

Squadre – Per l’ammissione delle squadre al Campionato Italiano di Classe, saranno prese in considerazione le squadre, nel numero riportato nella relativa tabella, i cui punteggi siano stati conseguiti nella stessa gara da tre arcieri partecipanti nella stessa classe e divisione nel periodo stabilito. Le Società qualificate al Campionato di Classe dovranno utilizzare, per la formazione delle squadre, gli Atleti già qualificati individualmente e solo a completamento delle stesse Atleti non qualificati che comunque non entreranno nella classifica individuale. Le Società qualificate al Campionato di classe che non hanno atleti qualificati individualmente, potranno utilizzare per la formazione della squadra tre atleti che parteciperanno solo al fine della classifica a squadre e che non entreranno nella classifica individuale. Il Titolo Italiano a Squadre di Classe sarà assegnato in base alla somma dei migliori tre punteggi realizzati da atleti appartenenti alla stessa Società che abbiano partecipato al Campionato nella medesima classe e divisione, indipendentemente dalla composizione registrata durante la fase di iscrizione telematica al Campionato.

CAMPIONATI ASSOLUTI INDIVIDUALI E A SQUADRE

Individuali – Sarà redatta una classifica in base ai migliori 16 punteggi assoluti tra quelli conseguiti dalle classi Seniores, Juniores, Allievi, Ragazzi e Master della stessa divisione. I migliori sedici arcieri così classificati indipendentemente dalla classe nella quale abbiano gareggiato, accederanno al Match Round (a partire dagli 1/8).

Squadre – Accederanno agli scontri diretti le migliori otto squadre (a partire dai Quarti) risultanti dai migliori tre punteggi conseguiti da tre Atleti nella stessa Divisione, indipendentemente dalla Classe di appartenenza, purché la Società risulti precedentemente ammessa e quindi aver partecipato come tale al Campionato di Classe con una Squadra di pari divisione.