N.d.C. 2011/5 – Divieto di partecipazione alle gare in caso di abbigliamento non conforme

Print Friendly

Si riporta qui di seguito uno stralcio della proposta della Commissione Ufficiali di Gara, approvata dal Consiglio di Presidenza FITArco, prot. 4895 del 31 agosto 2011, da considerarsi vincolante ed applicabile.

“In merito all’applicazione delle norme, i G.d.G dovranno effettuare un maggior controllo durante le gare, specie per quanto riguarda l’uniformità dell’abbigliamento sportivo, e si ravvisa la necessità, di escludere dalle competizioni atleti che non saranno in regola,
specie nelle gare Indoor e FITA.
Per le gare di Campagna e 3D, in virtù della sua peculiare tipologia, sarà obbligatorio mettere in evidenza, sul petto o sulla schiena, il distintivo della società di appartenenza, a prescindere dall’uniformità del vestiario utilizzato.”