N.9: Giudici di Gara apparteneti alla Società organizzatrice

Print Friendly

DATA D’INVIO ALLA SEGRETERIA FEDERALE: 13/05/2015

TESTO DELLA RICHIESTA: Con riferimento alla decisione del Consiglio Federale del 24 aprile 2015 si richiede la presente precisazione: nel caso che una gara richieda la presenza di un secondo Giudice di Gara, è consentita la designazione di un arbitro appartenente alla Società organizzatrice?

RISPOSTA (d.d. 20/04/2015 e 06/06/2015): Benchè si comprende che l’assegnazione di un Gdg ad una gara organizzata dalla sua Società di appartenenza possa risultare una economia nel bilancio gara della Società stessa, si richiede alla Commissione di dare specifiche indicazione ai designatori zonali affinchè siano evitate queste situazioni che spesso generano altri tipi di problemi (verbali accondiscendenti o eliminazione di inefficienze).

———————————-

Si è deciso che solo nelle gare che richiedono un secondo arbitro si potrà designare un arbitro della stessa Soc. organizzatrice ma si deve presentare sul campo solo il giorno di gara e non potrà effettuare il controllo del campo che spetterà al primo arbitro.
Nelle gare Nazionali che prevedono 3 gdg nessuno dei tre dovrà appartenere alla società organizzatrice della gara.