N.5: Cani guida

Print Friendly, PDF & Email

DATA D’INVIO ALLA SEGRETERIA FEDERALE: 18/03/2015

TESTO DELLA RICHIESTA: con riferimento alla circolare 37/2015 la quale determina che il cane guida è ammesso sul “campo di gara”, si richiede di definire lo spazio di movimento permesso al cane guida all’interno del “campo di gara”.
Si ritiene altresì importante che venga definito in modo chiaro il significato di “cane guida” onde evitare ingressi di cani dichiarati cani guida ma non corrispondenti al vero.

RISPOSTA: per “campo di gara” si intente l’intera area dove si svolge la manifestazione sportiva.
Possono essere considerati “Cani Guida” i cani che sono dotati della apposita pettorina di riconoscimento che, normalmente, viene concessa solo dopo un adegato periodo di addestramento specifico. Probabilmente solo alcune razze possono essere addestrate a questo compito – l’ufficio tecnico verificherà la normativa specifica in vigore per dare maggiori indicazioni